Retrogear update log #2

E' passato un po' di tempo dall'ultimo update log, nel frattempo sono state implementate un po' di cose più o meno interessanti nel progetto, e molte altre sono ancora in cantiere, e tempo permettendo, arriveranno presto!
Ma vediamole insieme...




Tra le aggiunte più corpose effettuate sino ad ora, troviamo un progetto parallelo per la realizzazione di gui molto semplici, RetroGui.

Questo piccolo progetto, seppur parallelo al motore di gioco RetroGear, condivide parte del codice del motore stesso, e si integra perfettamente con esso, mantenendo le ottime performance e permettendo anche l'integrazione di gui all'interno dei giochi senza alcun problema.

Attualmente questa piccola estensione al progetto, presenta ben pochi elementi, tra cui semplici finestre, pulsanti, campi di testo editabili, menù a scorrimento e una sorta di canvas per il disegno, di cui trovate un'anteprima nello screenshot.
In futuro potrebbero essere aggiunti elementi come menù a tendina e sezioni scrollabili, anche se si tratta di features a bassa priorità per il momento.

Questo minimo gruppo di componenti, ha permesso l'evoluzione dell'editor di livelli ufficiale, Leveler, di cui qui trovate uno screenshot qui di fianco, e una build per Win32 della versione beta sulla pagina ufficiale del progetto.

I sorgenti completi di retrogui, sono attualmente disponibili presso il repository svn del progetto.

Per quanto riguarda il motore di gioco principale, sono stati aggiornati e perfezionati i moduli per la gestione dei menù di gioco.
Con le nuove modifiche apportate, sarà molto più semplice realizzare e gestire qualunque aspetto del vostro gioco che richieda un menù o una sorta di interfacci di interazione, specialmente se si tratta di un rpg game.


Utilizzando semplicemente le funzionalità offerte del motore di gioco, potrete in pochissimo tempo e senza scrivere alcuna aggiunta, realizzare anche complesse interfacce di gioco, dal classico menù di gioco alle schermate di inserimento del nome, tanto usate nei giochi di tipo RPG.
Oppure estendere i meccanismi del modulo sino ad arrivare a realizzare con pochissimo lavoro, menù particolari, tipo quelli visti in Dr. Mario.

Trovate questi esempi nella cartella tutorial, del repository ufficiale del progetto.

Parallelamente alla scrittura degli altri moduli, è iniziata anche la scrittura di brevi tutorial ed esempi, atti a permettere al programmatore di comprendere in modo più chiaro le singole parti del motore di gioco e di vederle in funzione in esempi reali.
Man mano che i vari moduli e tecniche d'uso si consolideranno all'interno del motore, verranno scritti tutorial appositi, anche per la semplice implementazione di meccanismi di gioco base.

Punto di riferimento per gli sviluppatori, rimane comunque la documentazione ufficiale di RetroGear, che parallelamente agli sviluppi, viene continuamente aggiornata e ed anche tradotta in inglese.
A tal proposito si cercano volontari per le traduzioni in altre lingue, ogni proposta è ben accetta!
A progetto consolidato, ovvero fuori dal suo stato di beta, verranno scritte anche le documentazioni per i vari tutorial e la libreria parallela RetroGui.

Sono ottimista come sempre, anche se il tempo libero a mia disposizione è sempre poco tra le tante cose da fare, il progetto prosegue bene e presto sarà abbastanza maturo per poter essere utilizzato in maniera stabile per realizzare i vostri giochi.
Non perdetelo di vista! ;)

4 commenti :

S.E.E.P. ha detto...

Ottima notizia, questo progetto è meraviglioso :)

Pix3l ha detto...

Grazie :D

Marco Grande Arbitro Giorgio ha detto...

Bella!
Il progetto sempre sempre più forma :D

Grande Pix3l!

Pix3l ha detto...

Haha grazie :D

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...